Zelensky licenzia i viceministri ucraini

18 Settembre 2023 pubblicato in Attualità


Il governo ucraino ha licenziato tutti e sei i vice ministri della Difesa e il segretario di stato del ministero della Difesa, ha detto lunedì Taras Melnychuk, rappresentante del gabinetto in parlamento.

I viceministri della Difesa Volodymyr Havrylov, Rostyslav Zamlynskiy, Hanna Malyar, Denys Sharapov, Andriy Shevchenko e Vitaliy Deynega, nonché il segretario di Stato Kostyantyn Vashchenko sono stati estromessi dal governo, ha scritto Melnychuk su Telegram.

La mossa è arrivata dopo che Rustem Umerov è diventato il nuovo ministro della difesa ucraino all’inizio di questo mese, in sostituzione di Oleksii Reznikov.

Secondo l’agenzia governativa Ukrinform, Umerov ha chiesto a tutti i viceministri della Difesa di presentare volontariamente le lettere di dimissioni.

fonte: Xinhua






redazione@latribunadiroma.it

LA TRIBUNA DI ROMA Testata periodica ai sensi dell’art. 3-bis del Decreto Legge 103/2012

direttore responsabile
Tristano Quaglia

direttore editoriale
Paolo Miki D'Agostini

editore Associazione Nuova Rinascenza C.F. 96476870587

via Ghibellina 42 FIRENZE 50122